Abruzzo nella morsa del gelo, neve e venti gelidi hanno letteralmente congelato l'Aquilano dove nella notte sono state registrate temperature da record negativo . Il posto più freddo d'Abruzzo è la Piana delle Cinque Miglia a 1250 metri sul livello del mare, li la rete di monitoraggio meteo di Caput Frigoris ( che ha 109 stazioni di monitoraggio attive ) ha registrato il freddo record di ben 27,9 gradi sotto zero .
Ai Piani di Pezza la temperatura è arrivata a -20,5 gradi, mentre a Rocca di Mezzo e a Navelli è scesa rispettivamente a -17,1 e -17,3 gradi, ma è stata una notte veramente gelida anche sul Gran Sasso a Campo Imperatore dove la colonnina di mercurio del termometro si è abbassata fino a - 18 gradi.

Fa freddissimo in tutte le località montane con temperature ovunque rigidissime ben al di sottto degli zero gradi -12,8 di Ovindoli (1.390 m) , -12,9 di Pescasseroli (1.170) e -15,5 di Passo Godi (1.560 m).

Sotto zero anche tutti i principali centri dell'aquilano, L'Aquila è arrivata nella notte a  -11,1 gradi,  Avezzano a - 9, 3 gradi, Castel di Sangro a -12,3 gradi e  Tagliacozzo a -10,5 gradi.