Shopping e movida a braccetto per le vie del centro del Pescara, è questa l'idea di Confesercenti per rilanciare i consumi nella stagione estiva alle porte, permettendo ai negozi l'apertura serale il sabato.
La proposta, portata avanti dal presidente Raffaele Fava e dal direttore Gianni Taucci, in sintesi ripropone la stessa ricetta dello scorso anno: considerando che in estate i turisti passano gran parte della giornata in spiaggia, è utile per i commercianti, spostare in avanti gli orari dello shopping tenendo aperti i negozi il sabato sera dopo cena.

"Potremmo cominciare il primo giorno dei saldi, che è il 4 luglio e continuare nei sabati a seguire per poi realizzare “Pescara di notte”, cioè la nostra notte bianca, il 2 agosto." - ha dichiarato il direttore di Confesercenti" Per ottenere risultati" - continua -" non basta sperimentare una tantum ma serve portare avanti le iniziative"

Invogliare il consumatore a fare acquisti, coinvolgendolo anche durante i momenti di svago, questa potrebbe essere la strategia giusta per i commercianti di Pescara, a tal proposito Confesercenti lancia l'idea di mescolare shopping e bollicine creando una giornata dedicata agli acquisti e ai prodotti enogastronomici locali con l'idea di unire divertimento, consumi e cibo in una serata da trascorrere a 360 gradi, tra tutte le varie attività pescaresi.