La Giornata della Terra Youm Al Ard

Commemorazione ogni anno della protesta scoppiata, il 30 marzo 1976, contro gli espropri della terra voluti dal governo israeliano che inviò l'esercito in tre villaggi della Galilea per reprimere le manifestazioni palestinesi contro il sequestro di enormi quantità di terreno. Il bilancio fu di sette morti e decine di feriti.

La Giornata della Terra si celebra ogni anno per denunciare i crimini del governo israeliano che continua a colonizzare ed espropriare i palestinesi della loro terra.

In programma: 

Proiezione film documentari
“Palestina in Fiamme”, di Monica Maurer, Italia 1988
“Five broken cameras”, di Emad Burnat e Guy Davidi, Palestina-Israele-Francia, 2011

Dibattito

Musica 

Degustazione della cucina palestinese.


Sono invitati ad intervenire le forze sociali e i movimenti che lottano per i Beni Comuni, l’ambiente e il territorio della nostra terra. 

A cura di Rete di solidarietà con la Palestina e pace nel Mediterraneo Abruzzo/Molise, Comunità Palestinese Abruzzo/Molise, Deposito Dei Segni Onlus

La serata è auto-finanziata dalle persone che partecipano

Il 22 aprile 2015 - ore 17,30 - area adiacente Spazio Matta ci sarà la messa a dimora dell'albero d'ulivo e installazione scultura dell'artista Jörg Grünert, in ricordo di tutti gli ulivi sradicati in Palestina - a cura della Rete Palestina Abruzzo/Molise.