Sapevate che in Abruzzo ci sono cibi preziosi da salvaguardare prodotti solo da piccoli artigiani? Durante l'aperitivo di venerdì 19 febbraio potrete assaggiarne molti insieme ai giovani produttori e alla Rete Giovani di Slow Food presso il ristorante Paneolio a Pescara.

Menu:

- Salsicciotto frentano con purea di pere

- Canestrato di Castel Del Monte con miele dell’appennino aquilano

- Crema di rape con peperone dolce di Altino croccante

- Chips di patata Turchesa con maionese al sedano rapa

- Risotto ai ceci di Navelli con crema di peperone di Altino e menta fresca

Il salsicciotto frentano, il canestrato, il miele dell'appennino, il peperone dolce di Altino, la patata turchesa e i ceci di Navelli sono Presìdi Slow Food. I Presìdi Slow Food sostengono le piccole produzioni tradizionali che rischiano di scomparire, valorizzano territori, recuperano antichi mestieri e tecniche di lavorazione, salvano dall’estinzione razze autoctone e varietà di ortaggi e frutta.

Oggi oltre 450 Presìdi Slow Food coinvolgono più di 13.000 produttori. Saranno presenti i giovani produttori del Canestrato di Castel del Monte e la nuovissima cantina Lammidia di Villa Celiera di cui degusteremo i vini.

Confermate la presenza entro venerdì mattina a retegiovani@slowfoodpescara.it o info@ristorantepaneolio.it.